Scatola Age of Sigmar

Stanno nascendo molte opinioni contrastanti su Age of Sigmar da quando sono uscite le regole ufficiali. In questo articolo andremo semplicemente a vedere il contenuto dello Starter Set, la prima scatola marchiata Age of Sigmar.

Scatola Age of Sigmar: lo starter box!

Scatola Age of Sigmar: lo starter box!

Contenuto della scatola

Aprendo la scatola di Age of Sigmar troviamo subito 5 sprue con le miniature, le basette, 4 pagine del regolamento, un libro di 98 pagine con la storia di background, le istruzioni per l’assemblaggio, 12 dadi, 2 metri e i trasferibili.

La qualità dei modelli è ottima, anche se il materiale utilizzato è plastica e non il più ricercato finecast.
L’armata di Khorne sembra essere più dettagliata rispetto a quella di Sigmar e si può pensare ad una scelta di stile, ovvero le armature dell’armata di Sigmar sono volutamente nuove e, non avendo graffi o scalfiture, lasciano da parte i dettagli di stampa; d’altra parte basta guardare al dettaglio ottenuto e dedicato alla Goretide, l’orda di berserker di Khorne.
Riporto qualche immagine degli sprue di seguito.

Si nota anche l’efficienza dedicata a riempire un singolo sprue con più componenti possibili, mischiando in un solo sprue le parti dei due differenti eserciti. La scelta economica appare più chiara osservando le linee di giunzione dei pezzi, che non sempre sono situati negli angoli più nascosti della miniatura; diventa così necessario impiegare tempo addizionale per le operazioni di pulitura che precedono pittura e assemblaggio.

Osservando le parti che andranno a comporre gli Stormcast Eternal si percepisce una certa assonanza ai modelli degli Space Marine del 40k: la taglia è all’incirca quella di un Terminator, sono armati pesantemente e non hanno il viso in mostra, il che riconduce alle stereotipo del super-soldato immortale.

Sconto starter box AoS su Waylandgames

Sconto starter box AoS su Waylandgames

Manuali e regole

Age of Sigmar porta nuove regole, che ritroviamo di conseguenza all’interno scatola (ricordiamoci che è uno starter box); queste sono su quattro pagine di cartoncino ripiegabile, adatto quindi all’intenso utilizzo a cui saranno sottoposte.
Il manuale da 96 pagine è in stile Warhammer Vision, con fantastiche immagini, artwork e scenari accompagnati dalla storia di background.
Un fatto strano è che le warscroll non siano riportate su un foglio separato, come del resto sarà in tutte le uscite future; siamo quindi costretti a portarci dietro il libro da 96 pagine ogni qual volta volessimo usare i modelli del set.

Regole di AoS scaricabili in fomato PDF dal sito ufficiale

Regole di AoS scaricabili in fomato PDF dal sito ufficiale

Il nuovo mondo di Age of Sigmar

Il mondo è cambiato, completamente nuovo, con una storia differente e un nuovo set di regole. Abbiamo sicuramente già letto molte opinioni negative riguardo questi pesanti cambiamenti, vediamo quindi cosa è radicalmente cambiato.

Il nuovo set di regole consente combinazioni pressochè illimitate nella composizione dell’esercito, dettando maggiormente la durata della partita. Si possono posizionare truppe in risposta ad una minaccia che si vede arrivare dall’altra parte del campo di battaglia; ora saranno sicuramente avvantaggiati tatticamente gli eserciti con meno modelli grazie alla regola del Sudden Death.
Il più grosso problema che posso individuare è che i giocatori del 40k potrebbero essere un po’ infastiditi dal fatto che devono ancora pagare per avere le regole! Per quanto riguarda regole “folli” o combinazioni sbilanciate (signore del mutamento e screaming bell, ad esempio) dubito che possano realisticamente influenzare persone che vogliono giocare insieme.
Con la combo menzionata sopra, il gioco è finito in un minuto e nessuno vorrà davvero giocare con te dato che, nel migliore dei casi, hai solo vinto a causa della stesura ambigua della regola.
Se non ti piacciono queste regole “folli” non giocarle! Sono fatte per divertirsi e vista la flessibilità del set di regole di Age of Sigmar puoi sempre sostituirle con qualcosa che piace a te.

Rispondi